10 cose da poter fare in quarantena

Ciao ragazzi!

Si è vero, la quarantena a causa del covid19 non significa “vacanza” ma se la si vede dal lato positivo, essa può diventare il pretesto per poter staccare dalla frenesia del lavoro e dedicarsi a tutte quelle attività a cui pochissime volte ci siamo potuti dedicare, in modo tale che non si trascorrano intere giornate lasciandosi sprofondare sul divano, mangiando anche l’intonaco dei muri e uscendo di continuo più volte al giorno intasando i supermercati o portando a prosciugare la vescica del proprio animale peloso “nelle vicinanze” (per alcuni “vicinanza” viene intesa all’interno della Via Lattea e non del proprio condominio, per esempio!). Ecco allora:

 

10 COSE DA POTER FARE IN QUARANTENA

 

 

1

LAVORARE DA CASA

 

Se siete lavoratori indipendenti o che non hanno fisicamente bisogno di trovarsi in un determinato luogo per produrre un bene (sia esso un supermercato, un qualsiasi negozio rimasto aperto o un’assistenza sanitaria) contemplate la bellezza del potersi alzare dal proprio letto, lavarsi, vestirsi, prepararsi un caffè e comodamente mettersi davanti ad un monitor e poter lavorare dal proprio salotto!

 

 

 

 

 

2

FARE GINNASTICA

Non ci serve una intera palestra attrezzata con macchinari per ogni angolo del corpo o svegliarci una mattina e decidere, di punto in bianco, di andare a correre per tenerci in forma o trovare la scusa per esorcizzare la noia! Sullo zio Youtubbo ci sono una merea di tutorial con seri professionisti che ci insegnano come allenarci a casa! Basta spostare un po di più le poltrone suvvia!

 

 

 

 

 

3

FARE MEDITAZIONE

Se alla ginnastica si vuole scandire la propria quotidianità ritrovando la propria pace e serenità interiore per liberare la mente e ritrovare il sorriso a 32 denti, ci si può ad esempio avvicinare ad una delle tante discipline di meditazione le cui tecniche possono essere apprese step by step o attraverso la visione di tutorial web o attraverso veri e propri gruppi online organizzati (basta cercarli su internet) che, ad una certa ora, si riuniscono per meditare e fare esercizi meditativi!

 

 

 

4

DEDICARSI A LAVORETTI DI CASA

E tra questi non rientrano solo il banale pulire delle parti remote della casa in cui anche i ragni sono già diventati vecchi e sono morti (e per le quali pulizie abbiamo dovuto chiamare e pagare gente che lo facesse al posto nostro) ma anche il potersi dedicare a dei “lavoretti” di ristrutturazione della casa, che può andare dall’affiggere alla parete un quadro mai affisso al costruire proprio mobili, supporti e quant’altro (e, non per ripetermi, per questi piccoli lavoretti internet ci viene in aiuto con tutorial eheh!)

 

 

 

5

FARE GIARDINAGGIO

È stato ampiamente dimostrato dalle scienze e dalla psicologia che dedicarsi al giardinaggio è un’attività che produce effetti rilassanti e benefici sia per l’organismo umano sia, ovviamente, quello vegetale, che dimostrerà la propria gratitudine facendo fiorire i propri fiori e frutti. Oltretutto, poter avere una casa o un proprio giardino avvolto da tanti colori e verdure (risparmiando ai supermercati) è sempre una cosa stupenda secondo me!

 

 

 

 

6

IMPARARE A CUCINARE

Ciò non significa che prima quando volevate fare una carbonara schiantavate un uovo fritto su della pasta scotta, ma che, adesso,  “grazie” alla quarantena obbligatoria, potrete ampliare la vostra conoscenza culinaria sfruttando programmi come Masterchef, Hell’s Kitchen o meglio i video tutorial delle vostre nonne, per poter sfornare piatti innovativi, fantasiosi che vi facciano leccare i piatti fino a completa pulitura! Mi raccomando, non tutti in un giorno .. non è ancora Natale e non siete a casa della nonna!

 

 

 

7

NETFLIX

Chissà a quante serie TV o film avete dovuto rinunciare perché per via degli impegni e della stanchezza non ne avete mai avuto l’opportunità! Beh! Questa è la prima volta che vi si chiede legalmente di stare a casa e dedicarvi a quella serie TV su Netflix, Disney+, Infinity (e chi più ne ha più ne metta!) che non avete mai potuto vedere! Che siate da soli o in quarantena insieme ai vostri amici, compagni di studi o alla vostra famiglia, è un’opportunità per ascoltare il soave richiamo del divano ed anche per dedicare del tempo a chi vi sta accanto!

 

 

 

 

8

LEGGERE

Un altro modo costruttivo ed interessante per scandire il tempo della giornata in quarantena, è dedicarsi alla lettura di un libro! Non importa quale libro, prendetene uno dalla libreria impolverata che avete a casa, pulitelo, apritelo ed andate alla scoperta di mondi nuovi, avventure fantastiche, profonde riflessioni o magari gioiose risate. Gialli, romantici, fumetti, riviste… c’è tutto un mondo in cui poter coltivare se stessi!

 

 

 

 

 

9

FARE ALL’AMMORE

E beh, che ve lo dico a fare! Davvero preferite trascorrere 12h su 24 in fila al supermercato o prosciugare la vescica del cane anziché rimanere a casa con la propria compagna e dedicarsi un po alle coccole?

 

 

 

 

 

10

GIOCARE IN FAMIGLIA

Non so voi, ma se io amo i periodi festivi è perché si ha l’opportunità, anche solo per poche ore, di poter stare tutti insieme in famiglia e dedicarsi a qualche gioco! Non importa se di carte, da tavola, di ruolo o altro. Poter avere ore ed ore per coltivare il proprio rapporto con la famiglia che ci circonda, scoprendo e sperimentando nuovi giochi o magari perché no, nuovi scherzi (senza ammazzare o infartuare nessuno possibilmente) da postare in rete e far divertire, ci renderà delle persone migliori una volta che la quarantena sarà finita e tutto ricomincerà a scorrere con la quotidiana frenesia produttiva!

 

E con questo ultimo punto, l’articolo è finito! Spero vi sia piaciuto! Fatemi sapere nei commenti e sui social come state trascorrendo la vostra quarantena!

Mi scuso ancora ( e temo non smetterò di scusarmi) per il “silenzio” di questi mesi nel mio blog, ma, credetemi, vi ho pensato tanto ed il lavoro ha assorbito la stragrande maggioranza del tempo! Ma vi prometto che sarò più presente!

A presto ragazzi!!

 

Seguimi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *